10 percorsi di Trekking ed escursioni per famiglie a Sirmione e dintorni

Sirmione è un luogo incantevole per trascorrere le vacanze con la tua famiglia, ma è anche un’ottima base di partenza per andare a esplorare molti luoghi attorno al lago di Garda, soprattutto se tu e i tuoi ragazzi siete appassionati di passeggiate, trekking ed escursioni.

Per aiutarti a scoprire il territorio e darti dei suggerimenti da sfruttare da subito, abbiamo elaborato per te un elenco di 10 percorsi di trekking ed escursioni per famiglie a Sirmione e dintorni.

 

1. Una passeggiata ad anello nel centro storico di Sirmione

Perché non iniziare la tua vacanza qui con un’escursione proprio a Sirmione? Il centro storico offre la possibilità di procedere lungo un percorso ad anello, con il quale puoi immergerti con la tua famiglia nel verde dei parchi cittadini e nel fascino del borgo antico.

Buganville nel centro storico di Sirmione
Ph. Vasquez Claudia

Potete far partire la vostra camminata anche da Lugana o Colombare, oppure più semplicemente dal Castello Scaligero, e seguire il lungolago o le vie più interne. Passo dopo passo incrocerete i tanti monumenti locali e potrete lasciarvi affascinare dagli scorci del lago che si intravedono qua e là.

 

2. Trekking sui sentieri della Rocca di Manerba

Rocca di Manerba vista dall'alto
Rocca di Manerba vista dall’alto – Credits: riservaroccamanerba.com

Affacciata sulle acque del lago di Garda, che dalla cima si può ammirare in tutta la sua bellezza e maestosità, la Rocca di Manerba è un ottimo punto di riferimento per chi ama il trekking ed è un luogo di passeggiate adatto a tutta la famiglia.

I sentieri della riserva naturale, che collegano questa altura ricca di storia anche al vicino Sasso, sono un tracciato affascinante e avventuroso per scoprire la fauna e la flora locale e collegano numerosi percorsi a piedi e luoghi di interesse nei dintorni.

I sentieri della riserva naturale della Rocca di Manerba
I sentieri della riserva naturale della Rocca di Manerba – Credits: riservaroccamanerba.com

 

3. Il fascino della Valle delle Cartiere a Toscolano

Museo della Carta di Toscolano Maderno
Credits: Museo della Carta

La Valle delle Cartiere scavata nel corso dei millenni dal fiume Toscolano, e che oggi custodisce l’incantevole Museo della Carta, è una cornice perfetta per un percorso di trekking adatto anche ai ragazzi e ai bambini.

Lasciata la vettura in paese o nei parcheggi lungo la strada, ci si immerge nell’atmosfera d’altri tempi del fondovalle, dove si possono ritrovare i resti delle antiche cartiere e delle vasche in cui veniva pestata la cellulosa, percorrere i ponti in pietra, ammirare forre e angoli naturalistici.

 

4. In bicicletta o a piedi sul Sentiero del Ponale

Sentiero del Ponale

Antico collegamento tra Riva del Garda e la Valle di Ledro, il Sentiero del Ponale oggi può essere percorso da tutta la famiglia in bicicletta o a piedi, per esplorare il Garda Trentino seguendo una delle sue vie più suggestive.

Imboccato il sentiero dalla Gardesana Occidentale, ci si può immergere tra gallerie ricavate nella roccia e scorci mozzafiato del lago per arrivare fino ai deliziosi boschi e borghi che circondano il lago di Ledro e le sue frazioni.

Il sentiero è chiuso per manutenzione ordinaria fino a metà marzo 2022.

5. Un indimenticabile trekking con i teneri Alpaca

alpaca

Non c’è nulla di più tenero e simpatico che fare trekking assieme agli Alpaca! Questi deliziosi e mansueti animali possono accompagnare tutta la famiglia durante un’escursione e regalare momenti davvero speciali ai ragazzi e ai bambini che se ne prendono cura, ma anche agli adulti.

Anche alcune realtà del territorio del lago di Garda permettono di trascorrere del tempo con gli Alpaca: se vuoi vivere questa esperienza, puoi rivolgerti all’Azienda Agricola Maso Eden a Cavedine, Trento, oppure all’Azienda Agricola Elalpaca a Caprino Veronese nella frazione Spiazzi.

 

6. Panorami da sogno sulla Ciclopista del Garda

La pista ciclabile Garda by Bike
La pista ciclabile Garda by Bike che parte da Limone sul Garda – Autore: Gabryele

A Limone sul Garda si può passeggiare o pedalare direttamente sulle acque del lago: è l’impressione che puoi far vivere ai tuoi ragazzi grazie alla Ciclopista del Garda, sospesa a 60 metri di altezza.

La passerella si può imboccare a piedi o in bici poco dopo il centro storico di Limone e corre per un totale di circa quattro chilometri, di cui due a strapiombo sul lago, fino al confine con il Trentino.

In totale sicurezza, potete esplorarla di giorno per godere del panorama tutto attorno oppure anche di notte, grazie alla presenza di un sistema di illuminazione sul percorso.

 

7. Dentro la montagna, il Parco delle Cascate del Varone

Cascate del Varone
Credits: Parco Grotta della Cascata Varone

Nei pressi di Riva del Garda, sulla strada che porta verso Tenno, il Parco delle Cascate del Varone è una tappa perfetta per le famiglie. All’interno si trova una meravigliosa cascata naturale alta quasi 100 metri formata dalle acque del fiume Magnone che precipitano dentro alla montagna, in un’area illuminata da giochi di luce: alla cascata ci si può avvicinare in tutta sicurezza nella parte sia inferiore sia superiore grazie a un sistema di scalette e passerelle.

Orto botanico delle Cascate del Varone
Credits: Parco Grotta della Cascata Varone

Il Parco comprende anche un giardino botanico e delle aree picnic per una sosta in famiglia.

 

8. Tre itinerari di trekking al Parco delle Cascate di Molina in Lessinia

Compreso all’interno del Parco Regionale dei Monti Lessini, il Parco delle Cascate si trova a Molina: il suo ingresso è raggiungibile dal borgo medievale solo attraverso un sentiero da percorrere a piedi.

Altalena nel Parco delle cascate di Molina
Credits: Parco delle cascate di Molina

Offre escursioni su tre diversi itinerari, Verde, Rosso e Nero, lungo i quali l’intera famiglia potrà dedicarsi al trekking e immergersi in un ambiente ricco di fascino quale è la Lessinia veronese.

In diversi punti vari corsi d’acqua hanno dato origine alle numerose cascate che sono la caratteristica del parco.

 

9. La Colma di Malcesine, passeggiata sul Baldo con vista spettacolare

Se assieme alla tua famiglia vuoi sfidare l’immensità del Monte Baldo, puoi farlo con un percorso ad anello che non dà particolari difficoltà di trekking ma che vi darà modo di ammirare un panorama davvero spettacolare: la Colma di Malcesine.

Per affrontarlo, potete salire con la funivia e arrivare all’imbocco del sentiero 651, da cui potrete partire per la vostra avventura, consigliata nel periodo da aprile a novembre: al Rifugio la Capannina troverete anche un parco giochi per bambini.

 

10. Dal Bastione di Riva del Garda un panorama indimenticabile

Riva del Garda vista dall'alto
Riva vista dall’alto – Fonte: Wikimedia Autore: High Contrast

Complesso fortificato che veglia sulla città di Riva del Garda, il Bastione da alcuni anni è dotato di un ascensore panoramico che permette di raggiungerlo in pochi minuti per ammirare l’indimenticabile paesaggio della zona. Dopo la visita, potete concedervi una camminata in famiglia tutta in discesa per raggiungere a piedi il lungolago della città, su cui proseguire la vostra passeggiata.

Se siete abituati a camminare, con il Sentiero 404 in un’ora e un quarto potete salire fino alla chiesetta di Santa Barbara per una vista ancora più spettacolare. Altre info qui.

 

Puoi esplorare assieme alla tua famiglia tutti questi tragitti attorno a Sirmione e al lago di Garda: segui le indicazioni sulle varie mappe e scegli i percorsi di trekking più adatti a voi!

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.