10 cose da fare con i bambini a Sirmione e dintorni

Una vacanza a Sirmione e sul lago di Garda è un’ottima opportunità per trascorrere del tempo con i figli e per aiutarli a scoprire luoghi ed esperienze nuove, che potranno ricordare a lungo e raccontare agli amici e a scuola.

Se ti mancano spunti per vivere al meglio le giornate del vostro soggiorno assieme, oppure cerchi idee per riempirle di attività interessanti e divertenti, ti abbiamo preparato la nostra lista delle 10 cose da fare con i bambini a Sirmione e dintorni.

 

1. Un viaggio leggendario fra il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo

Un’atmosfera da fiaba: è quella che il Castello Scaligero riesce a donare dandoti il benvenuto a Sirmione e che contagerà subito anche i tuoi bambini!

Castello scaligero a Sirmione
Castello scaligero di Sirmione

Sorto nel Trecento, il castello è completamente visitabile: potrete esplorare assieme la darsena, le torri, i lunghi corridoi e, magari, incontrare il fantasma di Ebengardo, il nobile castellano che secondo una leggenda uccise fra queste mura il suo nemico Elaberto.

L’altra tappa che incanterà genitori e figli sono le Grotte di Catullo, le suggestive rovine affacciate sulle acque del lago che appartenevano a un’antica villa romana costruita sulla punta della penisola di Sirmione: secondo tradizione, erano la residenza del romantico poeta Catullo.

Grotte Di Catullo al tramonto

 

2. Quattro salti sulla Spiaggia Lido Galeazzi e un mega gelato

Non solo spiaggia: il Lido Galeazzi a Sirmione dà a te e ai tuoi bambini la possibilità di spassarvela sulle reti elastiche attrezzate proprio presso la struttura balneare, dove potrete sfidarvi a fare i salti migliori, in tutta sicurezza.

Potete inoltre approfittare del tavolo da ping pong e del vicino calcio balilla per vivere altri momenti di divertimento.

Spiaggia lido Galeazzi a Sirmione

Troppo sport vi ha messo appetito? Ci vuole un bel gelato gigante!

Nel centro storico di Sirmione le gelaterie faranno a gara per stupirvi con i loro gusti super, perfetti per tutti i palati e capaci di soddisfare ogni voglia.

 

3. Gardaland: una gioia per bambini e adulti

Un vero e proprio mondo incantato: Gardaland è uno dei più famosi parchi divertimento al mondo e un’esperienza che tutti, adulti e bambini, dovrebbero fare almeno una volta nella vita!

Gardaland
Gardaland – Albero di Prezzemolo – Fonte: Pixabay Autore: postcardtrip

Tra giostre, giochi, spazi tematici e spettacoli di ogni tipo, bambini e ragazzi possono provare attrazioni di ogni tipo, dedicate a tutte le età e a tutte le altezze, sempre nella massima sicurezza.

Il parco di Castelnuovo del Garda, all’interno del quale si trova anche il primo parco acquatico europeo interamente tematizzato Lego, ovvero Legoland Water Park, ogni anno aggiorna la propria offerta con novità sorprendenti.

 

4. Piccoli cartai al Museo della Carta di Toscolano

A Toscolano Maderno si lascia la Gardesana Occidentale per avventurarsi in auto e poi con una suggestiva passeggiata nella nascosta e affascinante Valle delle Cartiere, dove si può andare alla scoperta del Museo della Carta.

Credits: Museo della Carta

Questo polo culturale, sorto presso un’antica cartiera del Quattrocento, attraverso i suoi spazi espositivi raccoglie l’eredità e le interessanti testimonianze di uno dei mestieri che un tempo venivano praticati in questa zona, quello legato alla produzione della carta, oltre a proporre visite guidate e laboratori manuali aperti anche ai bambini, che possono così mettersi alla prova in prima persona come piccoli produttori di carta.

 

5. Una visita alla Centrale idroelettrica a Riva del Garda

Costruita negli anni ‘20 proprio in riva al lago di Garda, su progetto dell’architetto Maroni che stava realizzando la ristrutturazione del Vittoriale degli Italiani di Gardone, la Centrale idroelettrica di Riva del Garda è un monumentale edificio che, ancora oggi, è utilizzato per produrre energia pulita dalle acque del lago.

La Centrale Idroelettrica è inoltre anche un luogo dove scoprire tutti gli affascinanti segreti legati a questo argomento. Elmetto in testa, bambini e adulti possono esplorare i complessi e giganteschi macchinari che la abitano e vivere una coinvolgente esperienza di visita, coadiuvati anche da allestimenti multimediali.

 

6. Emozioni nella natura negli Adventure Park

Un’avventura all’aria aperta, in uno spazio naturale con percorsi attrezzati: è ciò che puoi vivere assieme ai tuoi bambini nei diversi Adventure Park che sono stati realizzati attorno al lago di Garda.

Imbracature da indossare, ponti di corda da attraversare, tragitti sospesi da superare: ce la faranno i tuoi ragazzi, in piena sicurezza, a sfidare il loro coraggio e a lanciarsi in queste missioni tra alberi e boschi?

Potete trovare il parco che fa per voi in vari punti della zona oppure provarne diversi fra: La Quiete Adventure Park di Lonato, il Rimbalzello Adventure Park di Barbarano di Salò, il Jungle Adventure Park di San Zeno di Montagna, il Parco Avventura Busatte Adventure a Torbole sul Garda.

 

7. Nei misteri del labirinto del Parco Sigurtà

A Valeggio sul Mincio, fra le colline moreniche del lago di Garda, sorge il Parco Giardino Sigurtà, il monumentale parco naturalistico aperto al pubblico dalla primavera all’autunno.

Fra le numerose attrazioni del giardino, un posto speciale nel cuore dei bambini è di solito occupato dal Labirinto: un’area rettangolare di 2500 metri quadrati modellata con un percorso di piante di Tasso che ricorda proprio quello degli antichi e misteriosi dedali.

vIl labirinto del Parco Girdino Sigurtà
Il labirinto del Parco Giardino Sigurtà – da Wikimedia Autore: Giulia Balestrieri

Starà ai ragazzi destreggiarsi per individuare l’uscita e, così, poter ottenere anche la “ricompensa” che si trova al centro del labirinto: una magnifica torre ispirata a quella del parco di Bois de Boulogne di Parigi, dalla quale ammirare dall’alto tutta la zona in tutte le sue geometrie.

 

8. In gita in battello dal porto di Sirmione

Una gita in battello è sempre un’esperienza emozionante per bambini e adulti, ma farla a Sirmione dà una marcia in più.

Con la lunga penisola che emerge dalle acque del lago, che la circondano quasi completamente, Sirmione è un luogo unico che si può visitare e ammirare in tutto il suo splendore anche dalla barca.

Riva del Garda – Ph. Lazzari Chiara

Si parte dal porto: mentre le onde increspate e il paesaggio del lago fanno battere un po’ il cuore, il Castello Scaligero ammanta di fascino e mistero tutto il borgo.

A poco a poco navigando si raggiunge la punta di Sirmione con le tracce della villa romana che sbucano tra la vegetazione e si cerca di riconoscere, fra la natura e i monumenti, qualche palazzo o punto già noto, mentre sole, vento e avventura accompagnano tutto il viaggio in battello.

 

9. Giocabosco, un mondo di gnomi e fate

Tanto tempo fa gli gnomi e le fate sono fuggiti da boschi e foreste per arrivare sul lago di Garda e stabilirsi a Gavardo, dove oggi sorge Giocabosco.

Giocabosco – Fonte: Wikimedia Autore: FataMargherita

Questo parco dedicato ai bambini, nato per aiutarli ad avvicinarsi in modo corretto e rispettoso all’ambiente naturale, propone uno spazio-bosco completamente sicuro per andare alla scoperta di piante e animaletti, percorsi psicomotori, aree gioco attrezzate con casette, altalene, scivoli e case sull’albero, un’area gioco cintata per bimbi 0-3 anni, un minimuseo, spazi per il picnic: ma soprattutto Giocabosco offre ai ragazzi la possibilità di cimentarsi in una “missione” che viene consegnata all’arrivo, per vivere un’avventura entusiasmante assieme a tutta la famiglia.

 

10. Scorci e scoperte emozionanti con la Funivia del Monte Baldo

Con partenza dal centro storico di Malcesine, la funivia panoramica è un veicolo straordinario per scalare il Monte Baldo con i bambini: può essere raggiunta in auto o direttamente da Sirmione anche in battello.

Credits: Funivie del Baldo

La salita offre scorci straordinari non solo sulle montagne veronesi ma su tutto il lago di Garda: non solo i più piccoli ma anche i più grandi resteranno incantati dal paesaggio.

In cima potete fare lunghe o brevi scampagnate, guardare il cielo dall’osservatorio astronomico vicino al rifugio Novezzina oppure visitare l’Orto Botanico del Monte Baldo a Ferrara di Monte Baldo, per scoprire tutte le preziose specie vegetali che hanno reso questa zona il “Giardino d’Europa”.

 

La mappa

Con queste 10 cose da fare con i bambini a Sirmione e dintorni puoi trovare molti spunti per trascorrere una vacanza sul lago di Garda con i più piccoli.

Puoi ritrovare i nostri suggerimenti anche nella mappa seguente.

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.