Violenza contro le donne: il sindaco Lavelli depone un mazzo di fiori su una panchina rossa

Un paio di scarpe rosse per ricordare tutte le vittime di femminicidio nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

MERCOLEDÌ 25 NOVEMBRE 2020

Il Sindaco Luisa Lavelli ha deposto sulla panchina rossa in via Colombare un mazzo di fiori e un paio di scarpe rosse per ricordare tutte le vittime di femminicidio.

E’ un segno di come nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e in ogni altro giorno dell’anno Sirmione vuole affermare il proprio impegno per il rispetto della libertà di tutte le donne e in nome di una reale parità.

Un Comune e un Sindaco impegnati dalla parte delle donne per la crescita dell’intera società attraverso la diffusione di una cultura di una reale parità tra i sessi in tutti gli ambiti della vita quotidiana.

Oltre al Sindaco Luisa Lavelli erano presenti molte donne impegnate nell’amministrazione comunale: l’Assessore Elena Boschi, le Consigliere Miria Bocchio, Emanuela Carrirolo, Stefania Erindetti, Manuela Prati e Stella Rosa, la Presidente della Commissione comunale per i Servizi alla Persona, Erica Lonati e la dottoressa Mattia Manganaro, Segretario Generale del Comune.

Ph Antonello Perin

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.