UN’ALTRA DOMENICA ALL’ARIA APERTA CON LA PASSEGGIATA CICLISTICA ECOLOGICA

Pubblicato il: 2 Maggio 2007

domenica 6 maggio, ore 10, Via Alfieri
Passeggiata ciclistica ecologica

Polisportiva Sirmione

domenica 6 maggio, ore 9, Spiaggia Brema
Torneo di minivolley. 17° Circuito Provinciale a tappe

U.S. Rovizza
17° Circuito Provinciale a tappe di Minivolley della FIPAV. Per informazioni: 030 9196257

Le mostre

fino a domenica 6 maggio a Palazzo Callas
Il fascino del ‘900 da Picasso a Fontana

Mostra a cura della Peter Gallery
Con un omaggio al maestro dell’immagine Mario Giorgini
<Il fascino del ‘900> espone oltre cento opere provenienti da collezioni private e dalla collezione di Petergallery, la galleria organizzatrice dell’evento. Nel percorso espositivo di Palazzo Callas si possono ammirare lavori di Picasso, Arnaldo Pomodoro, Fontana, Boccioni, Schifano, Vedova, Burri ed altri ancora. Una parte della mostra è dedicata al fotografo sirmionese Mario Giorgini, autore di diversi libri fotografici.
Inaugurazione: sabato 24 marzo, ore 18. Orari: dal lunedi’ al venerdi’ dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. Sabato e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 22. Ingresso libero.
Info: info@petergallery.it / www.petergallery.it / 3473670203 / 3355229819

sabato 5 maggio, Sala Civica di Piazza Flaminia (fino a giovedì 17 maggio)
Simbologia e iconografia nella lipsanoteca dei Civici Musei di Santa Giulia a Brescia

Associazione culturale Il Ponte
La lipsanoteca faceva parte, insieme alla Croce di Desiderio, del Tesoro di Santa Giulia, una raccolta di rari oggetti liturgici risalente alle origini del monastero. La lipsanoteca si presenta come un cofanetto custodia di preziose reliquie: realizzata in avorio, di forma rettangolare, fu eseguita da una bottega dell’Italia settentrionale, nella seconda metà del IV secolo.. Le scene raffigurate nei bassorilievi che ne ornano i lati e il coperchio si ispirano agli episodi biblici più significativi del Vecchio e del Nuovo Testamento. Attorno al cofanetto, oggetto di speciale venerazione, furono molteplici le leggende diffuse, come quella secondo cui doveva contenere una pietra forse proveniente dal Santo Sepolcro, che in base ai documenti del monastero veniva tenuta fra le mani di una monaca durante la messa pasquale e offerta in visione alle altre religiose.

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.