Un minuto che vale un anno intero

Il videomessaggio di Luisa Lavelli, Sindaco, in occasione della Prima Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia di Coronavirus

GIOVEDÌ 18 MARZO 2021

18 marzo 2021: Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di Coronavirus.

Tutta l’Italia si è fermata nella commemorazione in memoria delle tante vittime e l’attenzione è tornata su Bergamo, dove il virus ha colpito duramente durante i primi mesi del 2020 e dove Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, si è recato per onorarne il ricordo.

Il 18 marzo di un anno fa l’Italia affrontava il giorno più difficile della pandemia e i camion dell’esercito portavano via da Bergamo centinaia di bare con morti destinati alla cremazione: una terrible immagine divenuta simbolo della tragedia.

Questa mattina alle 11 in tutti i luoghi pubblici e privati è stato osservato un minuto di silenzio dedicato alle vittime dell’epidemia.

Luisa Lavelli, Sindaco, al termine del minuto di silenzio, si è stretta alla comunità nel ricordo e nella commemorazione di tutte le vittime dell’epidemia:Un minuto che vale un anno intero. Sirmione si stringe, insieme a tutta l’Italia, intorno alle famiglie delle vittime della pandemia. Una giornata speciale per commemorare tutti coloro che in questi mesi di sacrifici e sofferenza ci hanno lasciato.”

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.