Training autogeno: impariamo a gestire stress e emotività

Sei esercizi base per riacquistare equilibrio, benessere e tranquillità

LUNEDÌ 20 APRILE 2020

Il training autogeno è una tecnica di rilassamento e viene utilizzato soprattutto per migliorare la gestione delle emozioni e dello stress.
Viene utilizzato anche in ambito sportivo per migliorare l’approccio dell’atleta alla performance, soprattutto in gara.

Vediamo di seguito quali sono i sei esercizi base del training autogeno  da praticare per imparare questa tecnica di rilassamento

1 – Esercizio della pesantezza
Il primo esercizio ha l’obiettivo di distendere tutta la muscolatura.

2 – Esercizio del calore
Il secondo esercizio ha come obiettivo di sperimentare la sensazione di calore.

3 – Esercizio del cuore
L’obiettivo è raggiungere una sensazione di calma.

4 – Esercizio della respirazione
Devi ripetere che il tuo respiro è regolare e tranquillo.

5 – Esercizio del plesso solare
Il quinto esercizio, praticato ad esempio prima di andare a dormire, migliora la qualità del sonno e aiuta a recuperare le energie.

6 – Esercizio della fronte fresca e del viso rilassato
Questo esercizio aiuta la distensione degli occhi e della testa.

Per approfondire le tecniche del training autogenoQuali sono i benefici del training autogeno

Tutti gli articoli per impiegare al meglio il tempo ritrovato

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.