La sponda lombarda

La sponda bresciana di Garda è rappresentata dalla riviera ovest del lago, lungo la quale corre la Strada Gardesana Occidentale, da Sirmione fino al Garda Trentino: per un lungo tratto, da Salò a Limone, la zona è chiamata anche Riviera dei Limoni, per la presenza e coltivazione di questi deliziosi agrumi.

Con i caratteristici borghi, le spiagge sassose e le numerose bellezze naturalistiche, è anche la costa migliore per ammirare l’alba, con il sole che sorge da dietro la catena del Monte Baldo.

 

Desenzano e la Villa Romana

Adagiata sulla sponda sud del lago di Garda, Desenzano del Garda è una città ricca di angoli suggestivi, come il Porto Vecchio, il Castello e Piazza Malvezzi.

Sorta in una zona abitata fin dalla Preistoria, come testimoniano i reperti custoditi presso il Museo Rambotti e il sito palafitticolo del Lavagnone, uno dei luoghi più significativi di Desenzano è senza dubbio la Villa Romana in centro storico, dove si possono ammirare eccezionali pavimentazioni a mosaico e legata alla stessa gestione del Castello Scaligero di Sirmione e delle Grotte di Catullo.

Desenzano

 

Salò

Salò, con il suo ampio golfo e i numerosi monumenti come il Palazzo della Magnifica Patria, è città del violino e ospita il Musa, museo che è sede di importanti mostre.

 

Gardone Riviera

Gardone Riviera, poco più a nord, è la città del Vittoriale degli Italiani realizzato da Gabriele d’Annunzio e del patrimonio botanico dei Giardini Heller.

 

Manerba e la Rocca

La rupe della Rocca di Manerba si affaccia sulle acque del Garda creando un punto di osservazione che, nelle giornate più limpide, abbraccia una vista da Sirmione fino all’alto lago.

Oggi la collina, con percorsi a piedi o in bici, è il cuore del Parco Archeologico Naturalistico della Rocca di Manerba del Garda.

La riserva naturale si interseca con il prezioso sito archeologico visitabile sulla cima della Rocca e con altri punti di ritrovamento nei dintorni, che hanno offerto reperti di varie epoche custoditi lì accanto, nel Museo Civico Archeologico della Valtenesi. Visita il sito della Rocca di Manerba per maggiori informazioni.

 

Toscolano Maderno

Il Porto di Toscolano, il Golfo di Maderno e le frazioni più interne abbarbicate sul profilo montano dell’Alto Garda Bresciano rappresentano i gioielli del territorio di Toscolano Maderno.

Qui è possibile visitare i resti della Villa Romana, abbandonarsi al fascino dell’Orto Botanico e immergersi nei giardini con limonaia di Villa Lucia.

Toscolano
Porto di Toscolano

Diverse spiagge e servizi sono disponibili per gli amanti degli sport acquatici ed è fruibile la Bau Beach per cani. Oltre alla tradizionale passeggiata sul lungolago, una tappa inconsueta è quella alla Valle delle Cartiere da percorrere a piedi e al Museo della Carta perfetto anche per i bambini.

 

Gargnano

Con le affascinanti stradine e piazzette del centro storico raccolte intorno al suggestivo porto, Gargnano si affaccia sul paesaggio del lago e beneficia di incantevoli scorci dell’entroterra montuoso del Parco regionale dell’Alto Garda Bresciano.

Porto di Gargnano
Il porto di Gargnano – Fonte: pixabay Autore: stux

Fra le attrattive del territorio vi sono la limonaia La Malora, l’Eremo di San Valentino e Palazzo Bettoni, una villa con giardino monumentale visitabile per buona parte dell’anno. Per orari e prenotazioni consulta il sito villabettoni.it.

Per i più sportivi, Gargnano è un ottimo punto di partenza per il trekking della Bassa Via del Garda, oltre che un riferimento per la presenza del circolo di vela e gli amanti del surf.

 

Limone sul Garda

Antico borgo di pescatori e di coltivazione dell’olivo e degli agrumi, oggi Limone sul Garda è una deliziosa cittadina in cui passeggiare tra le viuzze e le case antiche del centro storico e sul lungolago.

Limone sul Garda
Limone sul Garda – Ph. Renosto Mirko

L’attrazione più caratteristica sono le limonaie, strutture in pietra e legno che custodiscono le piante di limoni: a Limone sono visitabili la limonaia del Tesol, la limonaia di Via Borghi e la Limonaia del Castel.

Insieme alle spiagge, un grande punto di interesse di Limone è la lunga pista ciclabile e pedonale del Garda, che si percorre affacciati sulle acque del lago e circondati dal paesaggio delle montagne.

 

San Martino e Solferino

Due città delle colline moreniche del lago di Garda, legate da una storia comune: San Martino e Solferino il 24 giugno 1859, nel contesto della seconda guerra d’indipendenza italiana, furono teatro della Battaglia di Solferino e San Martino, con la contrapposizione tra esercito francese e piemontese e quello austriaco.

A testimoniarlo ancora oggi sono le due Torri-Museo e a San Martino una rievocazione storica in quella data. Solferino invece è ricordata come il luogo in cui Henry Dunant ebbe l’idea che portò alla nascita della Croce Rossa internazionale.

Torre di San Martino della Battaglia
Torre di San Martino della Battaglia – da Wikimedia – Autore: Massimo Telò

 

Cosa visitare sul Lago di Garda: la mappa

Per scoprire tutti questi luoghi, e pianificare il tuo giro del lago attraverso la sponda bresciana, veronese e trentina, puoi consultare la mappa qui sotto:

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.