Richard Kalvar, il buffo della vita

Ultimo incontro con i fotografi di Magnum Photos, sabato 3 marzo

Pubblicato il: 26 Febbraio 2018

Sabato 3 marzo, ore 17.00, a Palazzo Callas Exhibitions ultimo appuntamento targato Magnum con Richard Kalvar, fotografo.

Dopo aver incontrato Lorenzo Meloni e Paolo Pellegrin, due fotoreporter di Magnum Photos che testimoniano, con i loro scatti, gli eventi più drammatici della storia dei nostri giorni, gli incontri With Magnum si chiudono con uno dei Maestri della fotografia contemporanea che ha l'incredibile capacità di cogliere il momento in cui l’ordinarietà della realtà si concede in un attimo di distrazione facendo intravedere per un istante l’assurdità e il lato buffo della vita. 

Americano di nascita e francese di adozione, dal 1977 Richard Kalvar è fotografo dell'Agenzia Magnum Photos della quale è stato anche Presidente e Vice-Presidente. 

"Le foto di Richard Kalvar rappresentano situazioni assolutamente ordinarie e banali in cui per un istante si forma una crepa nella realtà, che lascia intravedere una scintilla di follia, di comicità o di stranezza. 
Non sono molti i fotografi che scattano foto divertenti, ma il suo approccio è sempre stato  quello di vedere il lato umoristico della vita, fermando l’attimo in cui le regole sociali o le situazioni più banali deragliavano dalla normalità. 
Il suo occhio eccezionale e la sua capacità di cogliere il momento giusto gli hanno permesso di scattare fotografie divertenti e sorprendenti […Cit.] Un occhio divertito sul mondo, che ci mostra con ironia e sottile umorismo l’assurdità e il lato buffo della vita" 
 [from Claudia De Luca for www.thingsiliketoday.com]

L'incontro di fotografia sarà introdotto da Luisa Bondoni, storica e critica della fotografia, curatrice del Museo Nazionale della Fotografia di Brescia e tradotto in simultanea.


Ph. a sinistra:  Rome, Italy, 1978 © Richard Kalvar/Magnum Photos
Ph. a destra: Richard Kalvar, Charlotte, North Carolina & Richard Kalvar, Parigi

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.