RAI Scuola, il portale della televisione italiana dedicato alla formazione scolastica e alla didattica

"Non è mai tropo tardi": 60 anni dopo il maestro Manzi il portale di trasmissioni legate alla scuola propone una inesauribile miniera di opportunità di apprendimento

DOMENICA 26 APRILE 2020

Il 15 novembre 1960 il Maestro Alberto Manzi  presentò per la prima volta il programma “Non è mai troppo tardi“concepito come strumento di ausilio per contribuire alla lotta all’analfabetismo, all’epoca ancora piuttosto diffuso specie tra le persone anziane.

Il programma ebbe grande successo poiché riproduceva in TV delle vere e proprie lezioni di scuola primaria, con metodologie didattiche innovative dinanzi a classi composte di adulti analfabeti o quasi.

60 anni dopo il Maestro Manzi il portale tematico RAI Scuola raccoglie una vastissima produzione di programmi legati alla didattica.

Il canale è suddiviso per fasce d’età e grado scolastico:

scuola primaria e scuola secondaria di primo grado
con contenuti che comprendono le materie: matematica, italiano, inglese, storia, arte, musica, geografia, scienze tecnologia ed educazione finanziaria.

scuola secondaria di secondo grado
ai contenuti già elencati si aggiungono le lingue straniere, latino, greco, economia e un approfondimento per affrontare l’esame di maturità

La sezione “Lesson plan” raggruppa contenuti utili per i docenti.

Altre sezioni e argomenti più generali o specifici vengono riuniti nelle sezioni “speciali” o nelle “lezioni più viste” con approfondimenti dal mondo della cultura, della storia, della letteratura o del cinema.

Tutti i suggerimenti di #iorestoacasa ma non rinuncio alla cultura

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.