Lugana, un’eccellenza sirmionese

3 appuntamenti per conoscere meglio il vino e il suo ricco rapporto con la storia dell'uomo

DAL 21 FEBBRAIO AL 9 APRILE 2020, AZIENDA AGRICOLA CÀ DEI FRATI

Il nostro è un territorio dove si produce vino, un’eccellenza conosciuta in tutto il mondo, ricca di storia e di lavoro, di persone e di tradizioni.
L’Azienda Agricola Cà dei Frati propone tre conferenze per illustrare la storia del vino, il vino nell’arte e il vino in rapporto alle caratteristiche del suolo. Da non trascurare la possibilità di degustarlo direttamente in cantina.

21 febbraio 2020
Social Media Wine. Strategie, strumenti e best practice per comunicare il vino online.

ore 18.30: workshop gratuito con la giornalista Barbara Sgarzi, specialista in social media.
Prenotazione obbligatoria: mariachiara@cadeifrati.it
ore 19.30: visita guidata alla cantina di Ca’ dei Frati e piccolo buffet
ore 20.30: presentazione del libro di Barbara Sgarzi “Social Media Wine”, ed. Apogeo, 2019.
La presentazione è aperta al pubblico senza necessità di prenotazione.

20 marzo 2020
Il vino nella storia dell’arte.
ore 20:30: Conferenza con il professor Sandro Barbagallo, critico d’arte, Curatore del Museo del Tesoro Lateranense
Ingresso libero, senza prenotazione, fino ad esaurimento posti.

9 aprile 2020
Atlante geologico dei vini d’Italia. Vitigno, suolo e fattori climatici.

ore 18:00: Presentazione del libro di Attilio Scienza, professore di Biologia e genetica della vite all’Università Statale di Milano
Il professor Scienza si soffermerà in modo particolare sul vitigno Turbiana di cui ha studiato il DNA identificandolo come vitigno autoctono dell’area Lugana.
Ingresso libero, senza prenotazione, fino ad esaurimento posti.

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.