Oziando sul Garda

"Dixit Café", il blog dove quasi tutto è possibile, racconta una vacanza a Sirmione

Pubblicato il: 15 Luglio 2016

"A Sirmione, il posto migliore per leggere Stephen King è una panchina solitaria seminascosta tra il parco Callas, l’Hotel Villa Cortine e una scalinatella che scende alle spiagge del lago. Dalla sorgente Boiola e dagli impianti termali sale odore di zolfo, perfetto per le diavolerie immaginate dallo scrittore di Misery – anche se qui lo zolfo è benefico. Lo zolfo è il pretesto per il quale mia moglie ed io siamo diventati habitué di Sirmione. Lei viene alle Terme di Catullo a fare le inalazioni caldo-umide per dare una sistematina alle vie respiratorie; io ci vengo per bighellonare, leggere e spassarmela."

Continua a leggere su Dixit Café

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.