Nuove misure di sostegno alle attività economiche sirmionesi

Ulteriori 160mila euro verranno erogati con una procedura di attribuzione semplice e veloce

LUNEDÌ 11 GENNAIO 2021

La Giunta Comunale di Sirmione ha deliberato lo stanziamento di un nuovo contributo di sostegno a favore delle attività economiche sirmionesi che hanno subito maggiori restrizioni nel corso dell’anno per il contenimento del contagio da Covid-19.

In base alla deliberazione comunale il contributo ammonta a 162.700,00 euro: si tratta di un contributo a fondo perduto, senza vincolo di rendicontazione di spese e riguarda oltre 650 attività – imprenditoriali, professionali, artigianali e commerciali – operanti sul territorio di Sirmione.

Con l’obiettivo di semplificare e velocizzare la procedura di quantificazione e di erogazione della somma deliberata si è fatto ricorso all’elenco delle utenze Tari. Ogni utenza appartenente alle categorie incluse nel provvedimento riceverà un bonus proporzionale alla bollettazione Tari ricevuta per il 2020.

L’importo sarà dunque variabile e proporzionato alle dimensioni delle aziende tra le quali alberghi, ristoranti, pizzerie, pub, negozi di vicinato e attività di servizio alle persone.

Il contributo verrà erogato direttamente dal Comune di Sirmione a fronte dei parametri indicati. Non sarà richiesta la compilazione di alcun modulo né la presentazione di particolare documentazione.

L’amministrazione sirmionese, dopo aver raggiunto 312 operatori con il bando a sostegno delle attività terminato nei giorni scorsi, è nuovamente vicina ai propri operatori economici con la precisa volontà di raggiungere quante più realtà possibili presenti sul territorio.

Questo nuovo stanziamento di 162.700,00 euro si aggiunge ai numerosi interventi già messi in campo nel corso dei mesi della pandemia.

Ne hanno parlato:

Giornale di BresciaBresciaoggiMontichiari week

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.