Mark Twain, uno dei padri della letteratura americana

L'umorismo come arma insuperabile per prendere le misure al potere, e dopo averle prese, prenderne le distanze

SABATO 2 MAGGIO 2020

«Io non ho pregiudizi di razza, di casta o di religione.
Tutto quel che m’importa sapere di un uomo è che sia un essere umano:
questo mi basta… non potrebbe essere niente di peggio»
Mark Twain

Mark Twain, scrittore, umorista, aforista e docente è considerato come uno dei padri della letteratura americana.

Autore di capolavori come “Le avventure di Tom Sawyer e “Le avventure di Huckleberry Finn“, viene spesso ricordato per le sue opere per ragazzi, ma in realtà era, ed è tuttora, uno scrittore letto e apprezzato da un pubblico di ogni età.

I sui romanzi sono una miniera inesauribile di citazioni considerate ancora oggi un condensato difficilmente superabile di ironia e intelligenza.

In poche righe, attraverso l’umorismo tagliente con il quale osserva la realtà, Mark Twain riesce ad affrontare argomenti complessi indagando a fondo tutti gli aspetti più nascosti dell’animo umano.

I libri di Mark Twain disponibili su MLOL, la Media Library on Line

E come ci si potrebbe aspettare Mark Twain è a sua volta protagonista delle citazioni di altri scrittori:
“Chi lo considera uno dei padri della letteratura americana ha torto per difetto: è uno dei padri della letteratura democratica di ogni latitudine, e uno dei massimi codificatori dell’umorismo come arma insuperabile per prendere le misure al potere, e dopo averle prese, prenderne le distanze.”
Michele Serra

Mark Twain su Wikipedia

Tutti i suggerimenti di #iorestoacasa ma non rinuncio alla cultura

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.