MADELEINES: RICORDI E SENSAZIONI NELLE IMMAGINI DI ROBERTO BELLINI

Dal 17 al 30 settembre personale alla Galleria Civica Dante Alighieri

Pubblicato il: 13 Settembre 2010
Madeleines

Dal 17 al 30 settembre 2010, la Galleria Civica Dante Alighieri di Sirmione del Garda (Piazza Flaminia, centro storico), ospita la Personale del fotografo Roberto Bellini, intitolata "Madeleines".

Una personale con 60 immagini per ripercorrere un’intera vita: quando un oggetto richiama alla mente attimi di vissuto.

Milanese di nascita, sirmionese d’adozione, l’artista, specializzato in fotografia di marketing, propone una mostra a tema, che segue l’ispirazione proustiana delle "Madeleines", ossia degli oggetti, profumi e sensazioni che colpiscono mente e cuore e richiamano eventi, persone e situazioni del passato.

60 immagini elaborate che raccontano storie infinite, personali e collettive.
La riproduzione fotografica è resa contemporanea e soggettiva dal gioco dei colori e delle forme, delle prospettive e delle elaborazioni che si richiamano all’ambito pubblicitario proprio dell’Autore.

Le fotografie presenti alla Mostra sono "personalmente" forti per Roberto Bellini, ma risultano "collettivamente" interessanti. Tante piccole madeleines che rievocano vissuti, proprio come raccontato da Marcel Proust ne "La ricerca del tempo perduto".

Mentre il primo piano ospiterà il cuore della Mostra, al secondo piano i visitatori potranno ammirare scatti in bianco e nero di personaggi famosi, ritratti nelle loro performance artistiche, oltre a una serie di immagini a tema paesaggistico.

Roberto Bellini, nato nel 1956, vive a Sirmione del Garda dagli anni ’80. Qui inizia a praticare la fotografia industriale e pubblicitaria. Lavora con le più importanti aziende del territorio del Garda e si fa conoscere per l’eleganza delle riprese e l’utilizzo della luce sulle superfici complesse e di difficile rappresentazione.

Orari di apertura (ingresso libero):
da lunedì a sabato: ore 17.00 – 22.00 / domenica: ore 10.00 – 12.00 e ore 17.00 – 22.00

Per ulteriori informazioni: Elena Giordano. Contenuti per Comunicare
338 5289636 / elena@elenagiordano.it

la locandina della mostra / il comunicato stampa

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.