Luoghi al femminile dedicati a chi ha fatto la differenza

Il Consiglio Comunale ha votato all'unanimità una mozione contro la disparità di genere

MARTEDÌ 9 MARZO 2021

Durante l’ultima seduto del Consiglio Comunale, le Consigliere Stella Rosa, Emanuela Prati e Emanuela Carrirolo, accogliendo la sollecitazione della Biblioteca Comunale di Sirmione, hanno proposto una mozione che impegna la Sindaca e la Giunta Comunale a dedicare uno o più spazi del territorio comunale a donne che si siano distinte in campo culturale, scientifico, letterario o umanitario, individuate anche per una ideale relazione con Sirmione e con il lago di Garda.

La stessa mozione impegna “ad intraprendere le iniziative più opportune affinché a tali intitolazioni segua il maggior rilievo possibile, anche grazie a momenti di approfondimento culturale per sensibilizzare sempre più la nostra comunità sulla necessità dell’affermazione quotidiana della parità di genere.”

Le Consigliere proponenti hanno sottolineato l’importanza di intraprendere azioni concrete per combattere il divario di genere che si è ulteriormente aggravato nell’ultimo anno anche a causa della pandemia da COVID-19, ribadendo che la parità di genere è un obiettivo da perseguire e che il ruolo della donna è fondamentale per la costruzione di un mondo equo e rispettoso di ogni diversità.

La mozione è stata votata all’unanimità dal Consiglio Comunale.

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.