L’imperatore Giuliano e Sirmione

Lo sapevi che nella chiesa di Santa Maria Maggiore c’è una pietra miliare dedicata all'imperatore Giuliano?

MARTEDÌ 13 APRILE 2021

Uno scherzo della storia.
L’imperatore Giuliano, che regnò dal 361 al 363 dopo Cristo, è passato alla storia con il soprannome “l’apostata” perché contrastò il cristianesimo, ormai religione di Stato, in nome dell’antica religione pagana, che cercò di riportare in auge.

Il suo tentativo fallì, troncato da una freccia che lo abbatté mentre combatteva valorosamente contro i persiani.

Chi visita la chiesa di Santa Maria Maggiore a Sirmione troverà che l’ultima colonna del portico a sinistra è in realtà una pietra miliare dedicata a Giuliano.

Curioso destino: questo imperatore, che cercò di far sparire i cristiani, ora ne sostiene una chiesa.

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.