L’amore tra i polli

di Pelham G. Wodehouse

CONSIGLI DI LETTURA

L’amore tra i polli
di Pelham G. Wodehouse

Mursia 2006

Un tranquillo giovane scrittore, Garnet, anche narratore del romanzo, è deciso a condurre vita regolare e ritirata allo scopo di scrivere il suo nuovo libro.Tuttavia la sua intera esistenza è destinata ad esser sconvolta dall’arrivo di un suo amico d’infanzia, tale Ukridge, che lo trascina nell’assurda impresa commerciale di un allevamento di galline. Ukridge è uomo di rapide e quanto imprevidenti decisioni, e non si lascia scoraggiare da dettagli di secondaria importanza, quali, ad esempio, la sua totale inesperienza nell’allevamento di polli e galline. Deciso a dare vita ad un pollaio modello, Ukridge, con la moglie Millie e lo sventurato Garnet, si trasferisce in campagna. Lì, tra l’eccentricità del solo vero “vilain” del libro, la gallina chiamata Zia Elisabetta, e orde di giocatori di golf e di creditori, Garnet dovrà districarsi nelle situazioni più assurde che Ukridge, come un mago, crea in continuazione

 I Consigli di lettura della Biblioteca Comunale di Sirmione

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.