La Ronda di notte di Rembrandt

Osserviamo da vicino lo straordinario capolavoro del 1642 esposto al Rijksmuseum di Amsterdam

MARTEDÌ 19 MAGGIO 2020

Il Rijksmuseum di Amsterdam ha recentemente pubblicato un immagine della Ronda di notte, il famosissimo quadro che Rembrandt ha dipinto nel 1642.
Niente di particolarmente insolito, potremmo pensare.
Dopotutto il museo propone spesso le immagini e i capolavori dell’età d’oro olandese. Ma in questa foto c’è qualcosa di particolare che la distingue proprio come si distingue la bambina in un vestito d’oro nel famoso ritratto delle guardie civiche di Amsterdam.

L’immagine presenta il dipinto senza cornice su uno sfondo grigio scuro, è nitida e ben illuminata ma non eccezionale dal punto di vista fotografico.

Fino a quando non clicchiamo sull’immagine che si ingrandisce un pò, clicchiamo di nuovo e veniamo spinti verso la mano tesa del Capitano Frans Banning Cocq. Un ulteriore clic e saremo faccia a faccia con il leader di questo gruppo di uomini piuttosto seri. Un ultimo clic e potremo vedere il luccichio nei suoi occhi e la trama della sua barba.

La Ronda di notte nel sito del Rijksmuseum di Amsterdam.

La foto ad alta definizione è presentata in un articolo di sul sito dI BBC News che analizza la straordinaria modernità di Rembrandt.

Tutti gli articoli per impiegare al meglio il tempo ritrovato

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.