La rivoluzione spirituale e il sogno di una nuova umanità

Dialogo con Padre Guidalberto Bormolini e Daniela Lucangeli

GIOVEDÌ 29 SETTEMBRE, ORE 21:00, PALAZZO DEI CONGRESSI

Giovedì 29 Settembre, la settima edizione del Festival Economia e Spiritualità fa tappa a Sirmione con un incontro speciale. Padre Guidalberto Bormolini e Daniela Lucangeli si confronteranno su valori, ideali, sogni e speranze, aprendo un dialogo per costruire insieme il sogno di un mondo migliore.

La Rivoluzione Spirituale e il sogno di una nuova umanità
Giovedì 29 settembre, ore 21:00, Palazzo dei Congressi, Sirmione
Ingresso libero
Informazioni: segreteria@ricostruirelavita.it

Il Comune di Sirmione ha il piacere di ospitare due professionisti e studiosi di grande rilievo che apriranno un dialogo su questioni cruciali che intrecciano società e spirito, dimensione immanente e trescendente, alla ricerca di un nuovo significato del vivere collettivo e della dimensione spirituale di ciascuno di noi.

Nelle parole dello stesso Bormolini: “La nostra è ormai una società senza sogni. Il mondo che ci sta alle spalle non era la migliore delle società possibili. Oggi l’umanità è a un bivio. Non possiamo perdere l’opportunità di trasformare questo tempo di crisi in un’occasione di crescita per diventare più umani. Non sarà possibile nessuna rivoluzione sociale se non avverrà anche una rivoluzione interiore e spirituale. Una rivoluzione non violenta, pacifica, che germoglia da quel seme di bellezza custodito in ogni core, che fiorisce solo se messo in comunione”.

È dunque necessario pensare alla spiritualità come ad una dimensione vitale, costantemente coltivata, che va anche oltre i confini delle religioni e delle singole confessioni, ma che è tale solo se è aperta al mistero dell’altro e del mondo, e se con onestà e libertà resta pronta ad accogliere il Trascendente, così come si mostrerà all’animo del ricercatore.

Padre Guidalberto Bormolini, già operaio di una falegnameria e liutaio, vive in una comunità di ispirazione monastica, è assistente spiritale, conferenziere e tanatologo. Laureato alla Pontificia Università Gregoriana, ha conseguito la Licenza in Antropologia teologica ed è dottorando in Teologia spirituale presso l’Ateneo S. Anselmo di Roma. È docente al Master “Death Studies & the End of Life” dell’Università di Padova. Si occupa di dialogo interreligioso e ha viaggiato molto incontrando altre tradizioni e sapienze. Vive e lavora nella comunità dei “Ricostruttori nella preghiera”, e sta restaurando un borgo in rovina e disabitato sull’Appennino di Prato. Il borgo si chiama Tutto è Vita ed avrà anche un hospice che accoglierà malati nei tempi ultimi, per assistenza e accompagnamento spirituale.

Daniela Lucangeli, professoressa di Psicologia dello sviluppo all’Università di Padova ed esperta di psicologia dell’apprendimento. È autrice di numerosi contributi di ricerca e di intervento nell’ambito dell’apprendimento. È membro di associazioni scientifiche nazionali e internazionali, tra cui l’Accademia Mondiale delle Ricerche sulle difficoltà di apprendimento (IARLD). E’ anche presidente Nazionale CNIS (Associazione per il Coordinamento Nazionale degli Insegnanti Specializzati). E’ inoltre presidente di Mind 4 Children, spin-off dell’Università degli studi di Padova: una comunità fluida di scienziati, ricercatori, specialisti, insegnanti, educatori al Servizio del Potenziale Umano.

La rivoluzione spirituale e il sogno di una nuova umanità
Giovedì 29 settembre, ore 21:00, Palazzo dei Congressi, Sirmione
Ingresso libero

La rivoluzione spirituale e il sogno di una nuova umanità, la locandina


Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.