La parola giusta

In esclusiva dal CTB uno spettacolo che ripercorre gli avvenimenti che hanno segnato l’Italia repubblicana negli anni dello stragismo

GIOVEDÌ 28 MAGGIO 2020
La parola giusta 

di Marco Archetti, con la collaborazione di Lella Costa e Gabriele Vacis
regia Gabriele Vacis
con Lella Costa
Scenofonia, luminismi e stile Roberto Tarasco

Lo spettacolo è disponibile in esclusiva solo il 28 maggio 2020 dalle 10 alle 24

Uno spettacolo che ripercorre gli avvenimenti che hanno segnato l’Italia repubblicana negli anni dello stragismo: la lotta politica e l’eversione, le bombe e i depistaggi, ma anche la determinazione nel difendere i valori democratici e la ricerca tenace della verità politica e giudiziaria.

Proprio a partire da due ferite ancora aperte, le stragi di Piazza Fontana e di Piazza della Loggia, La parola giusta attraversa un periodo straordinariamente complesso e contraddittorio della nostra storia recente, intriso di grandi speranze e di laceranti tensioni umane, politiche e sociali.

Il punto di vista è quello di una donna che per alcune coincidenze ha incrociato il suo destino personale con i fatti di Milano e di Brescia, e che dopo molto tempo sente l’esigenza di ritornare su quegli eventi e quegli anni, su ciò che ha sperato, sofferto e amato.

La parola giusta fa parte della rassegna teatrale realizzata dal CTB, Centro Teatrale Bresciano, Il posto delle Fragole.

In un articolo di alcune settimane fa abbiamo presentato l’intera rassegna teatrale.

Tutti i suggerimenti di #iorestoacasa ma non rinuncio alla cultura

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.