Il trono di spade

di George R.R. Martin

CONSIGLI DI LETTURA

Il trono di spade
di George R.R. Martin

Mondadori 1996

Saga denominata “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco”, composta da sette romanzi. Mi rendo conto che sia quasi impossibile recensire una storia così lunga in poche righe ma posso affermare con certezza che quando mi sono approcciata al trono di spade è stato amore a prima pagina. Martin si dice abbia preso ispirazione dalla Guerra delle Due Rose durata trent’anni e combattuta nel territorio inglese da due delle principali casate dell’isola, gli York ed i Lancaster. Questo, tuttavia, è un romanzo fantasy, quindi non mancano draghi, magie oscure e divine presenze, mai invadenti anzi spesso fondamentali nello svolgimento della trama.

Il più grande segno distintivo e di forza rimane in assoluto la grande umanità dei personaggi. Non esistono buoni o cattivi, quello che credevi fosse giusto potrebbe essere sbagliato e viceversa. Esiste solo il Gioco del Trono. Ho odiato, ho amato, ho scoperto passioni proibite, tradimenti, tradizioni, fedi, giuramenti e molto altro…
Chi siederà sul Trono e chi invece perirà nel tentativo di salire lungo l’immensa e ripida scala del Potere? 

I Consigli di lettura della Biblioteca Comunale di Sirmione

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.