Il nodo della perpendicolare

Torna l'appuntamento del sabato sera a Teatro

Pubblicato il: 8 Gennaio 2015

Il destino tesse la sua trama e, ad un certo punto, la matassa si ingarbuglia e i fili perpendicolari dell'ordito si intrecciano in un nodo apparentemente insolubile

10 gennaio 2015, ore 21
Il nodo della perpendicolare di Claudio Grattacaso
Compagnia dell’Eclissi Salerno
Sirmione, Palazzo dei Congressi, ingresso € 5,00

Tutta colpa dell'Oroscopo! L'Architetto Fred e la moglie Ada, vedono la loro esistenza invasa da contrattempi, disavventure, imprevedibili contrarietà, il tutto condito da una tempestosa e tardiva crisi coniugale dei suoceri, dalla presenza di una svampita segretaria, e dai consigli dell'amico Walter che producono effetti letali. Esilarante Situation Comedy da non perdere

Il nodo della perpendicolare

A causa dello sciagurato oroscopo di un improbabile astrologo televisivo, Fred, architetto di una ditta privata, e la moglie Ada si trovano a dover fronteggiare una serie di imprevedibili contrarietà, che sconvolgono il loro tranquillo tran-tran. In una serie di equivoci a catena dagli imprevedibili sviluppi, un comune soggiorno borghese diviene così teatro di una serie di stralunati personaggi: dai genitori di lei, Sara e Sam, travolti da una tardiva e tempestosa crisi coniugale, alla giovane Wanda – la svampita che è causa del dissidio – a Walter, logorroico collega di Fred, che, ansioso di portare il suo aiuto, produce effetti letali.

Una esilarante e riuscita variante nostrana della situation comedy, insomma, che, nel rispetto dei meccanismi che ne regolano la conduzione, ritrae in un unico ambiente episodi di vita quotidiana, traendone spunto per gag e fulminanti scambi di battute. Un umorismo intelligente, mai greve o trasandato nella scrittura, che richiama alla memoria le raffinate commedie televisive dei nostri anni Sessanta.

La regia mira ad assecondare, nel dialogo e nell’azione scenica, il ritmo serrato che caratterizza il testo, scandendolo con frequenti jingles, e, non preoccupandosi di dare credibilità alla vicenda e ai personaggi, li sfiora con ironia e leggerezza sul filo di un’impronta vagamente astratta e irreale.

Compagnia dell’Eclissi Salerno

La Compagnia dell’Eclissi nasce dalla confluenza in un unico gruppo di attori provenienti da una comune, pluriennale militanza nella rappresentazione in prosa. Fin dalla fondazione, pertanto, la compagine salernitana ha inteso privilegiare un teatro di parola in grado di assecondare la vocazione dei suoi componenti. 

Il filone verso il quale si sono orientate le scelte artistiche è quello della drammaturgia che, fra gli ultimi decenni dell’Ottocento e i primi del secolo successivo, si pone quale obiettivo l’indagine interiore: un teatro dello spirito, dunque, che si diparte dall’esperienza ibseniana e attraverso la crisi del primo Novecento, evolve, attraverso la poetica pirandelliana, nell’immagine di una modernità carica di inquietudini e contraddizioni, problematica e frammentaria, turbata dal conflitto fra gli impulsi irrazionali della sfera emotiva e le convenzioni morali e sociali che regolano il mondo esterno. Di qui l’opzione per testi-cardine di questo teatro della crisi, come Casa di bambola, o per il Pirandello minore dei drammi più umani: da La ragione degli altri (il primo in tre atti del drammaturgo agrigentino) a Il berretto a sonagli, da Il Piacere dell’onestà a Tutto per bene.

Ulteriore attività della compagnia è l'organizzazione del Festival Nazionale Teatro XS. Questo tipo di festival osiamo dire che rappresenti un unicum sul territorio nazionale, partendo esso dalla definizione della forma e del genere – in questo caso teatro da camera con non più di 5 attori in uno spazio anch'esso ridotto.

CONTATTI E INFORMAZIONI

Comune di Sirmione. Ufficio Cultura e Turismo
t 0309909184 f 0309909101
cultura@sirmionebs.it

 

 

 

 

 

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.