Il Demone della Modernità

Pittori visionari all’alba del secolo breve. Rovigo 1 marzo 2015

Pubblicato il: 9 Febbraio 2015

Una mostra dalle forti emozioni, che accosta vitalismi sfrenati e ambigui, eterei straniamenti, incubi e sogni. Una mostra insolita e forse unica che descrive una modernità che si muove tra inquieto e ineffabile, tra conscio e inconscio.
IL DEMONE DELLA MODERNITÀ mette in scena l’irruzione di una modernità tempestosa, che rinnova i linguaggi dell’arte, infrange gli schemi rigidi della classicità, le tradizionali connessioni e relazioni spazio-temporali, introduce il movimento, le sonorità estreme, le contaminazioni tra i generi.

Palazzo Roverella a Rovigo. Partenze da Desenzano alle ore 13 e da Sirmione alle 13.10.
Viaggio, entrata e guida € 35.
Prenotazioni e saldo entro il 20 febbraio.

Informazioni ed Iscrizioni presso la Biblioteca Comunale: 030.9909174
biblioteca@sirmionebs.it

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.