Giuliana Sgrena. Baghdad, i giorni del sequestro

di Giuliana Sgrena e Irene Carbone

CONSIGLI DI LETTURA

Giuliana Sgrena e Irene Carbone
Giuliana Sgrena. Baghdad, i giorni del sequestro
Round Robin Editrice 2022 

Febbraio 2005, la giornalista Giuliana Sgrena viene rapita a Baghdad. I giorni successivi passano tra il silenzio dei rapitori, la solitudine di una stanza trasformata in prigione e le mobilitazioni in Italia. Dopo un mese di trattative e un drammatico appello in video, arriva finalmente la notizia della liberazione.
La gioia cede subito il posto all’angoscia: l’auto che stava conducendo la giornalista all’aeroporto di Baghdad viene colpita dal “fuoco amico”. Colpi sparati dalle truppe americane feriscono Giuliana e uccidono Nicola Calipari, l’agente del Sismi che aveva portato a termine la trattativa con i rapitori.
Una storia intensa, raccontata da Giuliana Sgrena a una misteriosa interlocutrice tra le paludi irachene e illustrata dai disegni di Irene Carbone.

 

I Consigli di lettura della Biblioteca Comunale di Sirmione

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.