Inaugurazione della panchina dedicata a Giulio Regeni

Data: sabato 18 Dicembre 2021

Ora: 11:00 - 12:00

Luogo: Veduta Pertini

Categoria: Feste e attività sociali

Rassegna: Attività sociali e ricreative

A GIULIO REGENI
NATO A TRIESTE 15 GENNAIO 1988
RICERCATORE ITALIANO PER L’UNIVERSITA’ DI CAMBRIDGE .
RAPITO IL CAIRO IL 25 GENNAIO 2016. TORTURATO E POI UCCISO.
IL SUO CORPO E’ STATO RITROVATO IL 3 FEBBARIO 2016

Giulio Regeni era un dottorando italiano dell’Università di Cambridge rapito al Cairo il 25 gennaio 2016, giorno del quinto anniversario delle proteste di piazza Tahrir, e ritrovato senza vita il 3 febbraio successivo nelle vicinanze di una prigione dei servizi segreti egiziani. Il corpo presentava evidenti segni di tortura ampiamente documentati come tratto distintivo della polizia egiziana; queste evidenze hanno messo subito sotto accusa il regime di al-Sisi.

L’uccisione di Giulio Regeni ha dato vita in tutto il mondo, e soprattutto in Italia, ad un acceso dibattito politico sul coinvolgimento nella vicenda e nei depistaggi successivi, attraverso uno dei suoi servizi di sicurezza, dello stesso governo egiziano. Tali sospetti hanno costituito motivo di forti tensioni diplomatiche con l’Egitto. Secondo il Parlamento europeo, l’omicidio di Giulio Regeni non è un evento isolato, ma si colloca in un contesto di torture, morti in carcere e sparizioni forzate avvenute in tutto l’Egitto negli ultimi anni.

Eventi in evidenza
Condividi

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.