Ezra Pound and Sirmione: a love at first sight that lasted half a century

The events that linked the American poet to Sirmione in the article by Vittorio Nichilo on Giornale di Brescia (article in Italian only)

MERCOLEDÌ 10 AGOSTO 2022

“La poesia non è un «dove», ma un «come». Eppure ci sono luoghi che risuonano di vibrazioni particolari e persone capaci di assorbirne emozioni,
anche minime e farne arte, come Sirmione ed Ezra Pound.
Tra il letterato statunitense, la perla delle penisole ed il Garda fu un amore a prima vista, destinato a durare oltre le vicende purgatoriali che l’avrebbero visto protagonista tra la Seconda guerra mondiale e gli anni Cinquanta del Novecento. Sullo sfondo, in dissolvenza, anche Brescia.
Pound arriva a Sirmione con Olivia e Dorothy Shakespear nell’aprile – maggio del 1910 ed alloggerà, come si ricorda in «Ezra Pound and Europe»,
all’Hotel Eden in Piazza Carducci, «pensione completa per 7 lire al giorno».
«Il ricordo di quella visita – ricorda Cristiano Malinverni, attuale direttore dell’albergo – è ancora ben presente a distanza di anni»”.

Leggi l’articolo completo di Vittorio Nichilo sul Giornale di Brescia dedicato ad Ezra Pound e Sirmione

Erza Pound a Sirmione: “Qui sono a casa mia”

This site requires the use of certain categories of cookies for several reasons. To get more information on the categories of cookies used and limit their use, see the ookie policy.