Sirmione geologica

La guida per una passeggiata nel tempo

La storia di Sirmione e del Lago di Garda prevede inevitabilmente lo studio della sua formazione geologica: una lingua di terra che si oppose all’erosione e finì per restare circondata dalle acque, dando origine all’attuale penisola e che attira i turisti di tutto il mondo. “Sirmione Geologica. A spasso nel tempo“ nasce con l’obiettivo di divulgare la storia geologica di Sirmione e contribuire a far crescere in tutti noi la consapevolezza di dover assumere comportamenti responsabili nei confronti dell’ambiente. I visitatori potranno percorrere con occhio diverso le strade di Sirmione: oltre a poter ammirare il Castello Scaligero, le Grotte di Catullo e l’intramontabile bellezza paesaggistica, sapranno riconoscere anche ciò che si cela sotto la superfice su cui si erige il centro abitato fino alla punta estrema della penisola. “Sirmione Geologica. A spasso nel tempo” è un opuscolo in distribuzione presso gli InfoPoint di Sirmione o scaricabile da qui. Il progetto è stato realizzato dalla ProLoco di Sirmione con gli studenti del Liceo Bagatta di Desenzano (a.s 2018/2019) in alternanza scuola-lavoro. Il progetto è stato coordinato della Presidente della ProLoco, Luisella Baccinelli, i Geologi Niccolò Crestana e Giovanni Fasser si sono occupati della formazione geologica degli studenti e della revisione dei testi. Gli studenti (Alina Anjum, Giulio Bella, Sami Hassane, Martina Moschetto, Tiare Elisabeth Prati e Anna Sterza) si sono occupati ideazione ed elaborazione materiale dei test.

Condividi

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.