Chiesa di San Francesco a Colombare

Vetrate artistiche e grate in ferro battuto

Pubblicato il: 1 Gennaio 1900

La Chiesa di San Francesco a Colombare si pone come architettura eminentemente conciliare, dal momento che segue le direttive del Concilio Vaticano II in materia di edifici sacri.
Concepita come un volume a forma di tenda, richiamandosi alla “tenda nel deserto” e “alla Chiesa in cammino”, sorge in posizione sopraelevata rispetto al piano stradale. La pietra viva delle murature, interrotta dalle vetrate colorate, è a vista anche all’interno dove l’assemblea semicircolare e il pavimento in pendenza convergono verso l’altare, costituito da una macina di mulino e illuminato dall’alto da una lama di luce, che sottolinea la centralità della mensa eucaristica.

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.