Assassino senza volto

di Henning Mankell

CONSIGLI DI LETTURA

Assassino senza volto
di Henning Mankell

Marsilio 2018

Al ritorno in Svezia dopo diversi anni all’estero, lo scrittore Henning Mankell decide di scrivere un romanzo sul tema dell’immigrazione dopo aver constatato il crescente razzismo che caratterizzava il suo paese, tradizionalmente accogliente e rispettoso delle minoranze, alla fine degli anni Ottanta.

Il commissario Kurt Wallander indaga sulla morte di due anziani contadini, marito e moglie, assaliti e picchiati barbaramente. Prima di morire la donna sussurra all’orecchio del soccorritore le parole “straniero, straniero”. Tanto basta per scatenare una caccia all’uomo che Wallander tenta di fermare cercando di contrastare la volontà dei cittadini di farsi giustizia da soli.

Su Media Library è possibile scaricare l’e-book.

I Consigli di lettura della Biblioteca Comunale di Sirmione

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.