Aspettando Godot

Vladimiro ed Estragone tornano ogni giorno ad aspettare qualcuno, Godot, che non arriverà mai.

Pubblicato il: 17 Febbraio 2015

Aspettando Godot

Chi è Godot?

21 febbraio 2015, ore 21
Aspettando Godot di Samuel Beckett
Associazione Culturale Ronzinante, Merate (Le)

Sirmione, Palazzo dei Congressi, ingresso € 5,00
 

Due vagabondi attendono un misterioso personaggio che non arriverà mai e che non si sa neppure chi sia (forse Dio?o forse la sua negazione).Siamo di fronte all’ amara denuncia della fine di ogni senso socialmente condiviso.
Resta solo la ricerca di un significato di cui si sente il bisogno, ma che resta irraggiungibile Chi è Godot?

Aspettando Godot

Si tratta di una tragedia quasi shakespeariana in forma comico-grottesca.I personaggi, al limite del clownesco, sono persi in uno spazio che richiama lo stato beckettiano dell'anima umana: una landa desolata. Soli, ridotti a un dialogo fatto di parole elementari che nascondono una solitudine infinita, un bisogno assoluto di dare e ricevere protezione. Vladimiro ed Estragone tornano ogni giorno ad aspettare qualcuno, Godot, che non arriverà mai. Aspettando si confrontano con il mondo esterno: Pozzo, che esprime tutta la prepotenza e la costruzione vuota delle parole di chi manipola e strumentalizza tutto; Lucky, coscienza di Pozzo, che nella sua resistenza passiva custodisce umilmente la bellezza e la dignità dell'uomo e diventerà muto per non voler cedere anche le poche parole che gli sono rimaste. Ma all'immobilità delle coordinate spazio temporali, all'attesa, fa da contrasto il dinamismo a volte isterico del dialogo che spazia dai registri drammatici a quelli propri del cabaret. L'elemento comico è uno dei punti cardine su cui si basa la struttura del testo; si tratta tuttavia di una comicità amara, complessa, alla quale Beckett ha dedicato sempre molta attenzione.

Ronzinante

L'Associazione Culturale Ronzinante è nata ufficialmente nel gennaio del 2001 dall'incontro di un gruppo di giovani interessati a cinema, teatro e fotografia con l'esigenza di promuovere nuove attività culturali all'interno del territorio della provincia di Lecco.
Le diverse discipline artistiche, in particolare il teatro, vengono affrontate dall'associazione all'insegna dell'internazionalità e del loro carattere popolare. Uno degli scopi e dei fini di Ronzinante è quello di migliorare la conoscenza e l'interazione con le diverse culture europee, dando quindi molta attenzione ai fenomeni culturali stranieri ed allo stesso tempo, cercando di promuovere all'estero le tradizioni e le iniziative culturali italiane.

All'interno di questo progetto di sviluppo di una cultura unitaria europea, Ronzinante ha iniziato la sua attività ufficiale nel 2001 con l'allestimento e la presentazione in alcune scuole superiori di un recital sulla poesia del primo Novecento letterario Europeo: una selezione di testi poetici e letterari letti e recitati con l'ausilio di video proiezioni e musiche che aiutano gli studenti ad avere una visione più completa dei vari contesti socio-culturali del periodo trattato.

Dopo diversi anni "Ronzinante" si è consolidata nel territorio, ritagliandosi spazi sempre più ampi nelle collaborazioni con le scuole, le biblioteche, i Comuni e le altre realtà teatrali e musicali provenienti da tutta Italia e Europa (da citare la coproduzione con Teatre Centre di Manlleu con cui si è realizzato lo spettacolo "Al Mateix Temps" “Allo stesso Tempo", presentato in Spagna e in Italia nel 2008 e vincitore di un bando della Comunità Europea per i progetti artistici tra diverse nazioni.

 

 

CONTATTI E INFORMAZIONI

Comune di Sirmione. Ufficio Cultura e Turismo
t 0309909184 f 0309909101
cultura@sirmionebs.it

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.