27 gennaio, Giorno della Memoria

[RIVEDI SU YOUTUBE] Continuiamo a far crescere il seme della memoria contro il buio dell’odio e dell’intolleranza

MERCOLEDÌ 27 GENNAIO 2021, CANALE YOUTUBE DEL COMUNE DI SIRMIONE

[RIVEDI SU YOUTUBE]

Il 27 gennaio 1945, i soldati dell’Armata Rossa, che stavano avanzando verso la Germania, liberarono il campo di concentramento di Auschwitz.

In quello stesso giorno da vent’anni, in tutto il mondo, si ricordano le vittime dell’Olocausto.

Ricordiamo la Shoah e il Giorno della Memoria con gli interventi di alcune persone (un sopravvissuto ai campi di concentramento, uno scrittore, un artista, un giornalista, una professoressa, una musicista) che, ognuna dal proprio punto di vista, portano una testimonianza affinché le parole di Primo Levi non vengano mai dimenticate:

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre”
Primo Levi, Se questo è un uomo

Ai loro interventi si aggiunge la preziosa testimonianza di tre ragazzi sirmionesi che gli scorsi anni hanno partecipato ad un viaggio che li ha condotti nei luoghi simbolo della immane e indicibile tragedia che fu l’Olocausto. Al loro ritorno hanno condiviso l’esperienza con i compagni di classe, con gli altri studenti e con la comunità sirmionese in una serata organizzata in Biblioteca.

Mercoledì 27 gennaio i loro brevi interventi saranno pubblicati Youtube, Canale Ufficiale del Comune di Sirmione, seguendo questo programma:

ore 10
Sono i giovani la memoria del futuro
Luisa Lavelli, Sindaco di Sirmione
Sara Iustoni, Alice Mancina, Marta Noselli e Pietro Pinelli leggono “Scarpette rosse” di Joyce Lussu

ore 11
Cosa rimane dopo tanto tempo nella memoria?
Il viaggio della memoria di Giacomo Girardello, Giulia Franzese e Sarah Tononi
A cura di OneLab Sirmione

ore 12
Per violino solo. La mia infanzia nell’aldiquà (1938-1945), di Aldo Zargani
Scuola Civica di Musica di Sirmione

ore 14
32 giorni di cammino in fuga attraverso l’Italia del ’44
Testimonianza di Alvaro Valsenti

ore 15
Il grande Flagello
Massimo Tedeschi, giornalista e scrittore

ore 16
Per evitare nuovi e più terribili massacri
Flavio Marcolini, giornalista, insegnante, storico dei movimenti nonviolenti e pacifisti

ore 17
Non siamo numeri, siamo esseri umani
Lillo Marciano, artista

ore 18
La memoria del territorio
Maria Gioia Casagrande, Insegnante e storica dell’arte

Tutti i video resteranno visibili su YouTube, Canale ufficiale del Comune di Sirmione.
Uno speciale ringraziamento ai testimoni del Giorno della Memoria: Alvaro Valsenti, Sabrina Bergamo, Maria Gioia Casagrande, Giulia Franzese, Giacomo Girardello, Mauro Gnesato, Lillo Marciano, Flavio Marcolini, Cecilia Maruelli, Massimo Tedeschi e Sarah Tononi.
Le iniziative del Giorno della Memoria 2021 sono state realizzate grazie a: Biblioteca Comunale di Sirmione, Ufficio CED del Comune di Sirmione, OneLab Sirmione, Sirmione Servizi, Cristina Spinelli, Antonello Perin.
Coordinamento: Ufficio Cultura e Turismo del Comune di Sirmione.

Altri articoli selezionati per te

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.