27 gennaio 2006. Giornata della Memoria

Il Comune di Sirmione ricorda con una conferenza di Agostino Barbieri

Pubblicato il: 23 Gennaio 2006
 
SE QUESTO E’ UN UOMO
Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case;
Voi che trovate tornando la sera
Il cibo caldo e visi amici:
 
Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce la pace
Che lotta per mezzo pane
Che muore per un sì e per un no.
Considerate se questa è una donna,
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d’inverno.
 
Meditate che questo è stato:
Vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via,
Coricandovi, alzandovi,
Ripetetele ai vostri figli.
 
O vi si sfaccia la casa,
La malattia vi impedisca,
I vostri cari torcano il viso da voi.
Primo Levi
Il Comune di Sirmione, in occasione della Giornata della Memoria, organizza un incontro presso la Biblioteca Comunale.
Sabato 28 gennaio alle ore 17, Agostino Barbieri, sopravvissuto a Mauthausen terrà un conferenza con proiezione di diapositive dal titolo
L’arte figurativa annunciatrice dell’Olocausto
La conferenza sarà preceduta da un intervento del Prof. Michele Nocera, Consigliere Comunale delegato alla cultura.
A tutti i presenti verrà fatto omaggio del volume di Agostino Barbieri, L’Urlo di Munch.
 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.